Corso di Percussione Africana

A testa /

Libero

Pagina iniziale corsi

Corsi di Percussione Africana

Corsi di Percussione Africana

Insegnante

Mirco Rossetti

Categoria

Batteria e Percussioni

I partecipanti del corso

Ancora nessun partecipante

Recensioni dei corsi

Ancora recensioni

La Musica Africana è la madre di tutta la musica moderna, in essa sono racchiusi gli antichi e misteriosi concetti che hanno portato allo sviluppo del blues, del jazz e di tutte le ritmiche e le poliritmie che incontriamo nella musica di oggi.

Il tamburo è uno strumento che racchiude in se una forte energia magica e permette attraverso di esso di esprimersi e mostrare cosa veramente risiede dentro di noi, ed è grazie a questo che con la pratica si acquista sicurezza di se, imparando a conoscere le proprie debolezze e punti di forza.

Le Percussioni Africane sono molte, alcune antiche ed altre recenti, alcune rituali ed altre solo per bambini.

Noi tratteremo in particolar modo i tamburi chiamati Djembé e Dundun;

il Djembé definito “la madre di tutti i tamburi” è il più diffuso fra gli strumenti a percussione nel mondo, nasce sotto l'impero del Mali nel tredicesimo secolo dopo Cristo, mentre i Dundun, strumenti portanti di questa cultura, sostengono il djembé nei vari ritmi creando la “melodia”, ma si crede siano strumenti risalenti a civiltà più antiche.

Durante il percorso di studi verranno presentati i diversi stili e modi di suonare che caratterizzano i ritmi appartenenti ai paesi del West Africa, ognuno col suo significato e la sua tradizione.

Per padroneggiare quest'arte, il praticante dovrà riuscire a “centrare” se stesso nella pulsazione insita in ogni ritmo. Questo lo metterà costantemente alla prova nel corso della pratica portandolo ad avere il famoso “ritmo nel sangue”.

Le poliritmie tradizionali che si affronteranno creeranno un reticolato ritmico che preparerà l'allievo ad affrontare qualsiasi stile moderno, in più accrescerà la spiritualità musicale e l'essere un tutt'uno con gli altri, prerogativa

che spesso manca nelle civiltà occidentali.

I ritmi tradizionali che verranno presentati sono conosciuti a livello internazionale, ciò permette, anche in caso di lingua e contesti socioculturali diversi, di interagire con altri percussionisti nel mondo creando un ponte di comunicazione molto potente.

Questa musica nasce in particolar modo per la danza, i musicisti accompagnano tutt'ora i passi che i ballerini eseguono nei vari rituali, alcuni particolari come la circoincisione, altri della vita di tutti i giorni, come la pesca o il raccolto nei campi. Verrà affrontato nel percorso anche questo aspetto, fondamentale anche nell'uso moderno di quest'arte.

Obiettivi

  • Formare un gruppo composto da studenti delle classi di strumento;
  • Sviluppare nell'allievo la capacità di relazionarsi con la pratica di gruppo e di gestire le relazioni interpersonali;
  • Sviluppare la capacità, individuale e di gruppo, di affrontare un pubblico;
  • Sviluppare competenze che permettano al gruppo di creare una performance musicale; con base acustica,Funk e Pop;
  • Sviluppare delle strategie individuali e di gruppo per il mantenimento della concentrazione e la qualità dell'ascolto reciproco;
  • Sviluppare la capacità di interagire con altre arti;

Soggetti Coinvolti

Il progetto è aperto a tutte le classi di strumento a percussione.     

Strategia

Il progetto si svolgerà nel corso di tutto l'anno 2015 -2016 Comprenderà un incontro settimanale della durata di 1 ora ed alcune occasioni di performance pubbliche.  Inoltre, durante lo studio, verranno realizzate diverse registrazioni audio che seguiranno il percorso di crescita musicale del gruppo.  

Svolgimento

Il laboratorio è aperto a tutte le classi di strumento a percussioni si articola in percorsi sia individuali che collettivi. Durante l'anno si alternano lezioni di teoria ad esercitazioni pratiche finalizzate alle seguenti fasi didattiche:

  • Sviluppo di un bagaglio di gesti musicali individuali e collettivi;
  • Prime esperienze di direzione da parte degli allievi e sviluppo di un codice gestuale  di direzione condiviso;
  • Pratica dell'improvvisazione libera; 

Modalità di verifica generale

  • Verifica di una crescita musicale del gruppo e dei singoli;
  • Verifica dello sviluppo di autonomia nel lavoro collettivo;
  • Verifica di una crescita emotiva del gruppo;
  • Verifica delle capacità di affrontare l'emozione legata ad una performance dal vivo.

I nostri insegnanti principali

Mirco Rossetti

Maestro di Percussione Africana
Vedi profilo

La Musica Africana è la madre di tutta la musica moderna, in essa sono racchiusi gli antichi e misteriosi concetti che hanno portato allo sviluppo del blues, del jazz e di tutte le ritmiche e le poliritmie che incontriamo nella musica di oggi. Il tamburo è uno strumento che racchiude in se una forte energia […]

Prezzo : Free

Tipologia : Individuali

Domanda

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Prodotti correlati

© Copyright 2016 Wikiamo.it

Cento per Cento Musica

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi